Feedaty 4-8Oltre 40.000 recensioni certificate SPEDIZIONE 24H GRATIS, SEMPRE! PACCO ANONIMO 100%
Spedizione Gratuita!
Il tuo Omaggio
Calendario Erotico 2021

Solo Oggi con un ordine del valore minimo di euro 69,00 ricevi Automaticamente in OMAGGIO un Calendario Erotico 2021. Sarà spedito un calendario di tipo femminile o maschile in base all'ordine. Fino a fine scorte

Torna alla
galleria articoli

Come si mette un Preservativo

mercoledì 19 agosto 2020 di
Redazione

E' fondamentale indossarlo prima di ogni rapporto per evitare possibili malattie o gravidanze indesiderate.
Ma come si mette un preservativo in modo corretto ?

Il preservativo è il metodo contraccettivo più usato, soprattutto dai giovani.

E' fondamentale indossarlo prima di ogni rapporto per evitare possibili malattie o gravidanze indesiderate.
Ma come si mette un preservativo in modo corretto ?
La prima cosa da controllare è la scadenza, dopodichè va aperto con delicatezza l' involucro di alluminio che lo custodisce.
Una volta nelle mani basta controllare la parte del serbatoio che in genere punta verso l' esterno.
Prendere con due dita questa parte, per far si che non si riempi di aria, poggiarlo sul vostro pene ( ovviamente già in erezione ) e aiutandosi con l' altra mano srotolarlo fino in fondo alla base per tutta la lunghezza.
Se avete qualche minuto, date uno sguardo a questo video dove un ragazzo,  vi spiega in modo semplice e simpatico come indossare il preservativo:

Come si toglie il preservativo

Dopo aver spiegato come infilare un preservativo, bisogna anche sapere come toglierlo in modo corretto.
Subito dopo l' eiaculazione, per far si che il preservativo non si sfili, bisogna tenerlo fermo con le dita alla base.
Questo eviterà di far uscire lo sperma e non ci sarà il pericolo che il preservativo rimanga nella vagina!
Dopodichè si fa scivolare fino a toglierlo tutto.
Si annoda alla base e si butta nel cestino.
Non gettarlo nel wc in quanto il profilattico non è biodegradabile!

Preservativi

Che preservativo scegliere ?

In commercio esistono diversi tipi di preservativi, la scelta è soggettiva.
I condom non sono tutti uguali, si può optare per un profilattico classico, trasparente, lubrificato e con serbatoio, o provare i preservativi con aroma e colorati che hanno lo scopo di coprire l' odore del lattice e renderlo più gradevole all' olfatto e al gusto ( ottimi anche per il sesso orale ).
Per gli uomini che amano prolungare il piacere e migliorare la performance sessuale, ci sono i preservativi ritardanti, contengono benzocaina e lidocaina che fa perdedre un pò di sensibilità al glande, ritardando così il tempo dell' eiaculazione.
Per chi non ama l' odore del lattice o chi ne è allergico, esistono i preservativi senza latex.
Gli stimolanti sono dotati di rilievi o nervature e aumentano il piacere durante il rapporto.
A voi la scelta!

 

Iscriviti alla newsletter
Per te € 5,00 in regalo!

Divertiti con sconti e promozioni sempre nuovi

informativa sulla privacy

Domande? Contattaci!

Rivolgiti alla nostra Assistenza Clienti per qualsiasi informazione