• x
Sconto:
Spedizione:
Pagamento:
IVA:
Il tuo carrello è vuoto.

Torna alla
galleria articoli

Lo Scambismo: vivere la fantasia di fare Sesso in 4

venerdì 9 novembre 2018 di
Fabian

Come io e mia moglie siamo arrivati allo scambismo ed errori da evitare in un mondo bello e pieno di buon umore.

Come si arriva allo scambismo?

 

Io e mia moglie siamo arrivati allo scambismo perché in fondo io sono una persona libertina. Non ho pregiudizi di alcun tipo, specialmente sessuali. Ho ricevuto questo tipo di educazione e questa forma di rispetto verso i gusti degli altri che non mi permetto mai di giudicare.
Personalmente sono curioso, molto curioso direi. Credo che per poter decidere cosa è bello, prima bisogna decidere cosa ci piace. E per capire cosa ci piace bisogna provare. La vita è una pratica: assaggiare, gustare e poi giudicare.
Eravamo una coppia "normale". Di quelle coppie che, grazie alla pessima educazione sessuale e civile imposta dalla propria famiglia, grazie alla religione, al bigottismo e bla bla bla, evitano di dichiarare le proprie fantasie, gli istinti. Si perché diciamolo, ci hanno insegnato a temere il giudizio degli altri e a soffrirne. Quindi preferiamo dire le nostre fantasie, i nostri bisogni ad un'amante magari, ad una prostituta, ma mai a nostra moglie o nostro marito. Tradotto vuol dire: apparire bene, nei canoni imposti da altri. Ma a chi pensa ai nostri canoni ed ai nostri bisogni se non noi stessi?

Giunto alla soglia dei 40 anni sento che è il momento di parlare chiaro a mia moglie, così una bella sera a cena le vomito addosso tutto. Ma proprio tutto ( a parte la cena)!
Le cose belle e le cose brutte che pensavo di lei. E poi le ho spiegato che tutte le nostre esperienze erano state esperienze in grigio, in ombra, secondo il mio punto di vista. Era necessario liberarsi. E per farlo ho pensato ad un approccio sessuale completamente nuovo, rivoluzionario, estremo. E così le ho proposto un club privè. Non sapevo esattamente cosa fosse. Ma più o meno poteva essere il luogo per intraprendere un percorso nuovo. Un percorso di condivisione delle mie passioni con altre persone come me.
Beh, non è stato facile per niente all' inizio perché a lei sono venuti i classici dubbi: Perchè me lo chiede? Forse io non basto? Che persona è quest'uomo?
Tutto regolare. Ma i dubbi le sono scomparsi quando piano piano, sono riuscito a farle capire che quelle esperienze io le volevo per noi due. Volevo che lei fosse con me. Volevo che fossimo una coppia forte, capace di condividere tutto, perfino le fantasie sessuali ed i nostri tabù.

Sono stato fortunato perché lei ha capito. Non si è irrigidita e si è fidata. Un pò per volta siamo entrati in un mondo di gioco molto divertente e libero.
Così abbiamo fatto la nostra prima apparizione in un club privè. Magari una volta vi racconterò meglio questa esperienza emozionante. per ora vi dico che non abbiamo fatto sesso con nessuno. 
Dopo un pò di tempo, attraverso un sito di scambisti, abbiamo conosciuto la nostra prima coppia di amici Swinger (termine inglese per definire gli scambisti).
Coppia Sambista

La nostra prima esperienza di Scambio di Coppia

Mi viene un pò da ridere a ripensarci oggi! Così agitati, emozionati, impacciati. Ecco noi due eravamo alla resa dei conti. In stanza da soli con altre due persone che come noi stavano cercando di approcciare ad un gioco diverso. Un gioco per adulti.
Loro avevano più esperienza di noi, chiunque ne avrebbe avuta! Ci hanno rispettato moltissimo. Sono stati gentili, educati, pazienti. Ci hanno solo toccati appena. Sfiorati direi. Io ho fatto sesso solo con mia moglie mentre il lui dell'altra coppia la baciava in modo dolce e rispettoso. La sua lei invece mi accarezzava sussurrandomi i suoi pensieri e le sue fantasie del momento. Alla fine è stato divertente e non c'è stato uno scambio sessuale "completo". Ma a noi due andava bene così. Qualcosa di soft era proprio quello che serviva per capire e rompere il ghiaccio.
Da li in poi le nostre esperienze sono diventate man mano più complete e fare sesso in 4 è diventato, qualche volta, un diversivo divertente per passare del tempo con gli amici.

Che cosa è secondo noi lo Scambismo

Noi siamo una coppia che gioca poco. Lo facciamo quando ne abbiamo tempo e voglia. Dopo qualche anno di esperienza abbiamo compreso che cosa è lo scambismo per noi. E' un gioco. Solo un gioco tra adulti consenzienti che condividono con altri amici, oltre ad una cena, ai problemi con i figli adolescenti e di lavoro, una serata di sesso. 

Lo scambio sessuale non è un coinvolgimento sentimentale. Ed anche se si possono instaurare rapporti di amicizia con coppie scambiste, il sentimento non viene mai preso in considerazione. Perché nello scambio di coppia è chiaro che il sesso è un gioco. E non ci si innamora giocando. Nessuno si innamora di qualcuno perché gioca bene a Risiko. Certo il rischio di innamorarsi di qualcuno esiste ma, ne più e ne meno, come in qualsiasi altro ambito sociale. Ti puoi innamorare di una persona che frequenti in amicizia, o al lavoro, ecc. Ecco, il rischio è lo stesso. Quindi sostanzialmente non c'è preoccupazione. Guai a mischiare il sentimento con lo scambismo.

Evitare lo scambismo, secondo noi quando:

  • si sta attraversando una crisi di coppia sessuale o sentimentale
  • si parla poco in coppia
  • non ci si fida dell'altro
  • si è patologicamente gelosi

Piccole idee da provare prima di entrare nel mondo swinger

Se siete una coppia giovane oppure che non ha mai avuto troppo interesse per questioni sessuali più decise, noi crediamo che dovreste provare ad iniziare a giocare tra di voi. In casa andrà benissimo. Per esempio è molto utile iniziare ad usare sextoys per la coppia o giochini come gel o oli da massaggio.
Queste cose vi abitueranno a vedere il vostro rapporto sessuale più come un gioco. Vi insegneranno inoltre a vedere il vostro partner in maniera diversa. Capirete che guardarsi a distanza mentre si fa sesso può essere molto eccitante ed appagante per entrambe.

Hai bisogno di aiuto?

Il nostro servizio di assistenza clienti è disponibile
dal lunedì al venerdi 08.30 - 12.30 e 14.30 - 17.30